Boom ad Arquà e a Ponte

Gazy vi racconta Arquà

Ciao a tutti.

Dopo un breve periodo in cui mi sono assentato per avverse condizioni climatiche eccomi tornato.

Oggi ho partecipato con i miei amici rossi del Boomerang runners alla XXV marcia citta di Arquà Petrarca organizzata dallo storico Gruppo dei Podisti Monselicensi.

 

Cosa si può dire di questa marcia che non sia già stato detto varie volte e cercare di essere originale?

Niente anche perché vi ricordo che sono un semplice gazebo e di conseguenza non possiedo immaginazione e fantasia quindi mi devo affidare a quanto mi riferiscono.

Comunque iniziamo il racconto.

Partiamo dal clima che in questo periodo è il fattore determinante per la buona riuscita dell’evento.

Oggi, al contrario della scorsa domenica dove la pioggia aveva tenuto a letto tantissimi podisti, i -2 gradi che segnava il termometro alla partenza non ha scoraggiato i podisti e l’affluenza e stata imponente.

Il sole ha poi aiutato a riscaldare tutti e infatti mentre alla partenza tanti saltellavano per riscaldare mani e piedi all’arrivo tutti erano rossi e sudati sia per lo sforzo fatto che per il caldo percepito.

I percorsi erano adatti a tutti i tipi di podisti da semplice di 7 km a quello più impegnativo di 14 km magistralmente segnalati e con ristori situati nei punti giusti.

Alla fine, nonostante il periodo che stiamo attraversando, anche il ristoro finale accontentava tutti.

Che dire della location…

Se dal 1370 il sommo poeta la scelse per il suo “buen ritiro” sicuramente un perché deve esserci.

Correre per il borgo medievale e per i territori limitrofi oltre a ritemprare il fisico lascia in memoria un qualcosa di indimenticabile. Ma se volete saperne di più vi invito a visitare il sito ufficiale “https://www.arquapetrarca.com/

 

Devo fare i complimenti anche ai camminatori del Cammina con Noi che non potendo essere presenti alla marcia si sono ritrovati a Ponte San Nicolò.
Alla guida il burbero e rigenerato Enrico si sono impegnati a camminare per le vie di casa ottenendo delle buone prestazioni nonostante il meteo.

Ora vi saluto e mi raccomando di lasciare un segno del vostro passaggio nel nuovo sito dei Boomerang Runners dove potete guardare le foto di oggi.

 

Ciao da Gazy*

 

* Gazy è il gazebo che solitamente riceve i Boomerang Runners alle marce domenicali

…Se dal 1370 il sommo poeta la scelse per il suo “buen ritiro” sicuramente un perché deve esserci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.